google-site-verification: googlebc897719c65f55ea.html
 

Ho fatto un impianto dentale e adesso?


Curare gli impianti dentali nel tempo è strettamente fondamentale per una durata di lungo termine. Se si effettuano regolari sedute di Igiene dal dentista e controlli regolari, l’impianto dura a vita.

Ai nostri pazienti lo ripetiamo sempre se l’impianto non viene debitamente pulito si può incorrere nell'infiammazione dei tessuti circostanti, dovuti all'accumulo di placca e batteri intorno agli impianti. Ci sono dei campanelli d’allarme che indicano che l’impianto non è in buona salute, queste sono:

  • Forte dolore durante la masticazione

  • Mobilità dell’impianto

  • Sanguinamento delle gengive

Questi sintomi possono portare a patologie ben più gravi come la perimplantite, in grado di minare la stabilità dello stesso. La perimplantite è un’infiammazione della gengiva con perdita ossea intorno agli impianti. I fattori di rischio di perimplantite sono la scarsa igiene orale, il fumo e la perdita precedente di un dente. La perimplantite può portare in gravi casi anche alla perdita dell’impianto.

#impiantidentali #igiene #massa #dentista